Testimonianza n. 365: Una questione di chat

Caro Ismaell,
voglio ringraziarti perché Gianpaolo, il mio fidanzato, non solo è venuto in cerca di me chiedendomi scusa del suo comportamento ma ha anche smesso quel suo maledetto vizio di fare lo stupido in rete con altre ragazze. Tutto è incominciato quando sorpresi Gianpaolo che chattava con altre femmine col computer. Si dicevano cose intime e si davano appuntamento, anche se per la verità, non mi sono accorta che lui mi tradiva, ma la mia gelosia da quel giorno è aumentata a dismisura ed ogni volta che non ci vedevamo perchè lui trovava una scusa o di lavoro, o di famiglia o altro, io immaginavo che andasse da queste ragazze conosciute in rete. Praticamente non mi fidavo più di lui e non ti dico i litigi che nascevano per questa cosa. Ed a poco a poco il nostro rapporto si è rovinato a tal punto che abbiamo deciso di lasciarci. Quando perderai il vizio del computer, gli dissi, prova a tornare e se sarò ancora obera ne riparleremo.
In realtà soffrivo come una bestia tanto è che lui dopo un mese non si era fatto ancora vivo ed allora decisi di ricorrere alla magia per riportalo a me e capitata sul tuo sito mi sono rivolta a te.
Devo dire che il risultato è stato migliore di quanto io mi aspettassi. Gianpaolo non solo è ritornato, lui ha perdonato me della mia ingiustificata gelosia ed io ho perdonato lui per il suo comportamento, ma devo dire, che grazie a te non chatta più. Ha rinunciato a quello che lui definiva un passatempo ed un divertimento, ma se deve perdermi per una cosa come questa, ha detto, preferisce cancellare il computer dalla nostra vita, per chattare logicamente.
Ora il nostro rapporto è molto sereno e siamo entrambi molto innamorati l’uno dell’altra e non abbiamo più alcun problema. Di questo volevo ringraziarti e dirti che ti sarò per sempre riconoscente
Valeria
Originale (clicca per ingrandire):
A365

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]