Testimonianza n. 507: Una brutta fattura in amore

Caro Ismaell,
ti scrivo questa mia lettera di ringraziamento non solo per dirti grazie, ma anche perché altre persone che si trovassero o si troveranno con i miei stessi problemi, possano capire che con un operatore serio e preparato come tu sei stato e sei per me, certi problemi, che sembrano impossibili, si possono veramente risolvere.
Sposata da 11 anni improvvisamente, senza un perché mio marito dice che non mi ama più, che vuole stare solo, che chiederà la separazione e poi il divorzio. Ho immaginato subito che ci fosse un’altra donna di mezzo, ma dopo aver speso un capitale con degli investigatori privati, il verdetto è stato che non c’è nessuna altra donna.
Cercando in internet trovo il tuo sito e ti domando un consiglio. Tu mi davi conferma che non c’era nessuna donna, ma mi dici che mio marito è vittima di negatività imposta, ovvero sia inviata, ed è quella la causa per cui vuole lasciarmi: qualcuno vuole rovinare il nostro matrimonio, vuole farci dividere, vuole dividerci, vuole rovinare la nostra unione.
Ti incarico di intervenire immediatamente ma nonostante il tuo impegno, la negatività continuava a persistere. Davanti a questo quadro, hai incominciato a prendere in considerazione altri modi per indurre negatività e siamo andati per esclusione, fino a quando hai scoperto che chi inviava negatività a mio marito, lo faceva per bocca, ossia gli metteva qualcosa nel mangiare o nel bere.
Studiando bene il tutto, abbiamo scoperto che mia zia, ossia la sorella di mia madre, che non si parlava più con mia madre da anni, facendo del male a me voleva in realtà colpire lei e quando falsamente mi inviava delle torte casalinghe, o mi portava dei biscotti che faceva lei e che io davo da mangiare anche a mio marito, subdolamente lo negativizzava con lo scopo di sfasciare la mia famiglia.
Prese tutte le precauzioni, protetto mio marito e messe in atto tutte le precauzioni possibili, in 15 gg mio marito è cambiato dal giorno alla notte, è come se si fosse svegliato da un brutto sogno, non ha saputo dare spiegazioni di quanto successo ed oggi, grazie a te, viviamo felici e sereni sicuri che mai più nessuno potrà farci del male.
Non so quanti sarebbero riusciti in una impresa che ad un certo punto aveva messo in difficoltà anche te, ma grazie alla tua preparazione ne siamo usciti vincitori.
Di questo mio marito (che sa tutto) ed io ti ringraziamo pubblicamente e ti saremo eternamente grati
Giovanna e Marino
Originale (clicca per ingrandire):
A507

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]