Sono validi quei riti magici che si trovano su internet o nei negozi specializzati?

Mai e poi mai affidarsi a ritualistiche varie, lette nei giornali, su libri, o peggio ancora in internet o comperate in negozi “cosiddetti” specializzati di magia, o consigliati da maghe, sensitivi, fattucchieri ecc.
Non solo rimarrete delusi, avrete buttato via denaro e speranza, ma correrete il grande pericolo di esservi infestati larvalmente voi e  l’ambiente dove avere deciso di provare.
E le larve non perdonano, le larve possono davvero rovinarvi la vita e solo alcuni operatori specializzati sanno come fare per riconoscerle e farle venire allo scoperto ed eliminarle con la disinfestazione larvale.
La stragrande maggioranza di operatori o sedicenti tali, non sanno neppure dell’esistenza delle larve, un pericolo grandissimo per i non addetti ai lavori e che possono veramente stravolgervi e rovinarvi la vita.
Se fosse così facile fare magia, prendere un libro, o quattro candele, un po’ di erbe e dire delle parole, allora chiunque potrebbe officiare e chiunque potrebbe fare il Mago.
Invece per fare Magia, seriamente, con competenza, bisogna studiare, sacrificare, impegnarsi per anni e anni e dedicarsi a questa realtà soprattutto sotto la guida di un Maestro in grado di tramandarvi la sua esperienza ricordandovi che non si finisce mai d’imparare, perché la Magia è CONOSCENZA, e la conoscenza viene acquisita solo con lo studio e la pratica e tramandata oralmente.
Non esistono libri, non esistono cose scritte, e quelle poche che esistono e che sono serie, non dicono mai tutto, perché nessun cultore di Magia, Occulto, Esoterismo, metterà la sua Conoscenza per scritto, i suoi segreti a disposizione di tutti, perché lo vieta la Magia stessa: che è solo per pochi ELETTI.
Il Magus tramanderà oralmente alle sue ancelle ed ai suoi discepoli la sua Conoscenza, perché così COMANDA LA TRADIZIONE MAGICA.
Tutto il resto sono solo parole, libri che si lasciano scrivere, illusione, superstizione, che non portano da nessuna parte e lasciano sempre la bocca amara, ben che vada.
Onde per cui, in magia, tutto ciò che richiama al commerciale o al fai da te, non solo non vale nulla, ma è anche pericoloso.
 

Torna a Ismaell risponde

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]