Quanto spesso possiamo farci fare i tarocchi, le carte o altri controlli esoterici?

Con che frequenza è corretto e sicuro farlo? 

299A volte farsi i tarocchi, farsi leggere le carte o ricorrere ad altri sistemi di controllo esoterici, diventa una vera e propria malattia, una ossessione, una esigenza senza la quale non si può fare a meno. Ecco allora che per ogni cosa si ricorre alle carte, ai tarocchi, al cartomante di turno, sia esso nascosto dietro un telefono, o che si vada di persona, o addirittura ci si affida ad una macchina elettronica alla quale basta fare una domanda e questa, facendo finta di fare le carte, grazie a complicati algoritmi, che nulla hanno a che fare con la magia e la cartomanzia, da la risposta elaborata grazie a migliaia di combinazioni possibili.
Ci si dimentica troppo spesso, che la mantica della cartomanzia, come tutte le altre operazioni esoteriche, siano esse semplici o di una certa complessità, sono cose serie, e come tutte le cose serie, sottostanno a precise regole e ordinamenti e bisogna ricorrere a questi mezzi esoterici solo in caso di necessità, non per gioco, o curiosità o dipendenza. Una cosa che pochi sanno e che i cartomanti “commerciali”, i cosiddetti mercanti dell’occulto, si guardano bene dal dire che le carte, i tarocchi hanno una certa validità e credibilità, se fatti almeno una volta ogni 10-15 giorni….. Non più spesso o con sedute ravvicinate di pochi giorni se non ogni giorno. L’ideale, tra una seduta di cartomanzia e l’altra, sarebbe 2 – 3 settimane….non di meno. Altrimenti le carte, i tarocchi diventano “bugiardi”, nel senso che non analizzeranno più serenamente ed obiettivamente la situazione per la quale vengono interrogati.
300Si tenga comunque sempre presente che anche la cartomanzia fatta superficialmente, per gioco, da soli, o a livello commerciale (899 e cartomanzia telefonica) oltre a non avere nulla a che fare con la magia o le mantiche divinatorie, non ha nessuna credibilità,  e possono essere molto pericolose e fonte di infestazione larvale
E poi si che si passano guai seri per una seduta o supposta tale di cartomanzia e/o tarocchi.
Senza dimenticare che le carte fatte troppo frequentemente non dicono la verità, con tutte le conseguenze possibili ed immaginabili che si posso trarre da letture sbagliate con possibilità di errori molto grandi e con quasi la certezza di andare a rovinare situazioni che se analizzate correttamente potevano essere salvate o comunque diventare aiuto prezioso per affrontare serenamente certe realtà.
La cartomanzia, le carte, i tarocchi come ogni altra realtà di indagine esoterica, sono cose serie e come tali vanno prese, seguendo le regole imposte e fatte da persone competenti e scrupolose che antepongono la magia al denaro e la persona ai propri interessi.

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]