Testimonianza n. 489: Quando meno te l'aspetti…

Caro Ismaell,
è con grande piacere che ti scrivo questa lettera di ringraziamento che va ad aumentare il già copioso tuo archivio, che penso pochi abbiano così nutrito come il tuo e che nessuno pubblica. (almeno io in giro non ne ho visti). Comunque voglio ringraziarti per aver riportato la pace, la serenità, la tranquillità e soprattutto l’amore nella mia famiglia, facendo rinsavire mia moglie che in un momento di debolezza, aveva deciso di lasciarmi per un’altro uomo.
Mai e poi mai avrei pensato che Serena fosse capace di fare una cosa del genere, ma devo anch’io assumermi le mie responsabilità, perché quando succedono di queste cose, la colpa non è mai di uno solo.
Sta di fatto che successo il fattaccio, in quel momento o poco dopo, mi sono reso conto di quanto amassi mia moglie, e fattomi un esame di coscienza, cercai di recuperare il terreno perso. Non vi riuscì, ed allora cercai aiuto nella magia.
Mi rivolsi ad un noto sensitivo-astrologo-medium che a fronte di una barca (letteralmente) di soldi, menò il can per l’aia per ben 9 mesi senza il più piccolo segnale di ripresa. Al chè, decisi di interrompere quella che io consideravo una presa in giro e mi rivolsi a te dopo aver trovato il tuo sito in rete.
Devo sottolineare che non c’è alcun paragone tra il tuo comportamento e quello di quel signore a cui mi ero rivolto prima. Tu sei stato, a differenza sua, sempre presente, mi hai sempre risposto, non ti sei mai sottratto alle mie esigenze, a differenza dell’esperienza precedente. Facemmo il lavoro alla fine del quale però causa le interferenze ancora presenti di quello che aveva fatto il tuo “collega” non aveva dato il risultato desiderato. Mi facesti allora una purificazione eliminando ogni interferenza precedente e rifacemmo il lavoro potenziandolo. Questa volta tutto andò bene e non dimenticherò mai quel giorno, al mio rientro dal lavoro, quando in macchina, notai dietro di me una automobile che mi faceva dei segnali con i fari.
Lì per lì non ci feci caso, ma poi mi sembrò di riconoscere quella vettura e mi fermai. Era mia moglie.
Imbarazzato dall’evento inaspettato, scambiammo due parole quando appresi che era da qualche giorno che voleva contattarmi e non sapeva come fare. Poi quel giorno, vedendomi in macchina, si mise dietro facendomi dei segnali con i fari fino a quando non mi fermai.
Non dimenticherò mai il momento in cui parlando mi prese con la sua mano la mia mano, e quasi bisbigliando mi chiese se avevo sofferto molto per quello che aveva fatto. Appresi così che si era lasciato con l’altra persona e che era a casa di sua madre. Voleva contattarmi ma aveva paura della mia reazione e che quel giorno vedendomi, aveva deciso di prendere come si suol dire la palla al balzo, e fattasi coraggio, mi era venuta dietro.
Ci recammo così al bar di una stazione di servizio dove prendemmo due caffè ed incominciammo a parlare, fino a quando ad un certo punto ci accorgemmo che si era fatto tardi.
Mentre stavamo per salutarci, lei dandomi un bacio sulla guancia gli scesero due lacrime; io vedendola piangere la attirai a me, la baciai appassionatamente e dopo aver informato sua madre, passammo la notte assieme nella nostra vecchia casa.
Sai una cosa caro Ismaell?? Non è più andata via, E’ stato tutto come in un film, e tantissime volte mi sovvenivano le tue parole e ricordavo le cose che mi dicevi: avevi ragione tu…..su tutto.
Ho aspettato prima di scriverti queste poche righe, perché volevo essere sicuro di me stesso e di lei, e ti posso confessare che non solo è completamente cambiata dal punto di vista affettivo, ma sono cambiato anch’io, dopo che ci siamo chiariti e dopo aver deciso di dirci d’ora in avanti tutto, ma proprio tutto, perché affrontando insieme le cose le possiamo superare…..se stiamo zitti e ci portiamo tutto dentro, prima o poi nascono i patatrac.
Grazie per tutto quello che hai fatto per me. Sei unico, ma soprattutto sei leale ed onesto.
Un abbraccio….il tuo assistito
Andrea
Originale (clicca per ingrandire):
A489a

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]