Testimonianza n. 657: Non mancava l'amore

Caro Ismaell,
mi sono rivolta a te perché in casa mia non c’era più la serenità, la pace, l’armonia dei primi anni, e le cose andavano sempre peggio, tanto che tra me e mio marito si era incominciato a parlare di separazione e divorzio anche se c’era il problema dei figli che entrambi non volevamo far soffrire. Stanca ed esasperata mi sono rivolta a te per vedere se si poteva ancora recuperare sentimentalmente mio marito. Anche se disperata non volevo rovinare la famiglia e soprattutto non volevo far soffrire i nostri figli. Dopo aver analizzato il mio caso, tu mi dicesti con mia grande meraviglia, che il problema non era l’amore di tuo marito, che sentimentalmente era sempre legato a me, ma si trattava di un problema di negatività. Qualcuno ci avena inviato delle energie negative, una fattura, ed il risultato era che il mio matrimonio stava naufragando.
Stentavo a credere ad una cosa del genere: chi poteva volerci tanto male da desiderare la fine del mio matrimonio e della mia famiglia?? Non sapevo rispondere a questa domanda, ma aveva poca importanza chi e se pur con mille dubbi, accettai di fare il lavoro che mi proponevi, rifiutandoti tu di intervenire per far nuovamente riavvicinare mio marito in quanto dicevi che non era quella la causa.
Facesti il lavoro e come da te detto, dopo una ventina di giorni che avevi finito le tue ritualistiche, accadde come quando dopo un temporale, con il cielo pieno di nubi nere, si apre uno squarcio ed entra un raggio di sole, poi un altro ed un altro ancora…..Fattostà che inspiegabilmente le cose si sono capovolte, i litigi sono diminuiti, la pace e l’armonia sono ritornate in famiglia, i bambini erano visibilmente più sereni e più felici e tra me e mio marito le cose sembravano quelle come quando ci eravamo sposati da poco. Ancora oggi stento a credere, ma avevi ragione tu su tutta la linea e grazie a te oggi la mia famiglia è nuovamente riunita, felice come lo è stata solo all’inizio del nostra matrimonio e non si parla più di separazione e divorzio.
Non volevo credere che con certe cose si potevano rovinare intere famiglie e meno male che mio sono rivolta a te che sei una persona veramente capace e sai il fatto tuo in magia e conosci molto bene queste cose.
Ti ringrazio tanto, caro Ismael per tutto quello e hai fatto per me e ti assicuro che porterò sempre il tuo ricordo dentro il mio cuore. Con affetto
Rosalia
Originale (clicca per ingrandire):
Testimonianza n. 657: Non mancava l'amore

Torna a indice Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento
27 marzo 2023