Testimonianza n. 634: Mamma è tornata

Caro Ismaell,
non potrò mai ringraziarti abbastanza per aver salvato la mia famiglia, per avermi riportato mia moglie, e data tanta serenità ai miei piccoli bambini. Purtroppo quando senti certe cose, non pensi mai che potrebbero succedere anche a te, e quando ti capitano non sai mai che pesci pigliare. Meno male che una presona mi ha indicato il tuo sito ed io ti ho subito scritto. Mia moglie con la quale sono sposato da ben 10 anni, aveva perso la testa per un ragazzo 5 anni più giovane di lei al punto che aveva lasciato marito e figli ed era andata via da casa, Pensa che veniva sua sorella a vedere i bambini quando lavoravo ed a prendersi cura della casa. Io non sapevo dove sbattere la testa, mi era crollato il mondo addosso, ma poi, seguendo i tuoi consigli e soprattutto affrancato dalla tue parole di sostegno e speranza dentro di me è rinata la voglia di lottare convinto che avrei risolto quel problema capitatomi tra capo e collo. Finite le ritualistiche, esattamente dopo 3 settimane, ancora prima delle tue previsioni, mia moglie è ritornata a casa. Era dimagrita, tremante, si aspettava da me una sfuriata che non c’è stata ed un calore che non avrebbe mai immaginato. Quando l’ho vista mi si è aperto il cuore, ma sono rimasto impassibile, mi sono rivolto ai bambini ed ho detto loro: Bambini, la mamma è tornata” Figurati…loro hanno fatto festa, io invece sono stato sulle mie per 3 gg, poi anche visto l’atteggiamento di mia moglie, che era pentita, sofferente, che mi chiedeva scusa con gli occhi ed implorava il mio perdono, non ce lo più fatta a trattenermi e l’ho abbracciata. Ci siamo spiegati, e lei mi ha detto una cosa che non dimenticherò mai. Mi ha detto che all’improvviso ha sentito una strana forza che la spingeva verso casa, verso di me, improvvisamente non sentiva più quello che era stata la causa del suo colpo di testa ed ha capito in quel momento che amava me e me soltanto, tanto è vero che ha abbandonato tutto ed è corsa da me. Non sapeva se l’avrei ripresa, ma lei ha fatto quello che sentiva convintamente.
Ho pensato a te in quel momento. Sta di fatto che ora siamo nuovamente felici insieme, una famiglia riunita e questo lo devo solo a te. Grazie Ismaell, spero un giorno di incontratiti di persona e darti quell’abbraccio che sento di doverti dare da quando Analisa è tornata.
Tuo amico riconoscente
Luca
Originale (clicca per ingrandire):
Testimonianza n. 634:  Mamma è tornata

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]