Farsi leggere le carte attira negatività? Si può diventare negativi dopo una lettura dei tarocchi?

cartomante

Quando si leggono le carte, si analizzano i tarocchi, le sibille, le carte di briscola o di ramino e via dicendo, si deve sapere che si fa sempre un atto magico, e come ogni altra operazione magica, si devono seguire delle regole, prendere delle precauzioni, affrontare il discorso con preparazione e competenza, in quanto come in qualsiasi altro “atto” magico, volenti o nolenti, si vanno ad aprire delle porte, attraverso le quali poi, se non si ha la dovuto Conoscenza e non si prendono le necessarie misure suggerite ed a volte imposte dalla Tradizione Magica, potrebbero passare e rimanere presenti, “incastrate” nella nostra realtà, delle energie o delle entità che poi infestano ambienti e persone e che sono conseguenza di negatività per molti che si avvicinano a questa esperienza con troppa facilità e superficialità.

Ci sono persone che poi pensano di essere un bersaglio di Magia,di avere il malocchio, che qualcuno abbia fatto loro una fattura di magia nera, in quanto hanno tutta una serie di sintomi che potrebbe far pensare a questo, mentre invece, sono rimasti vittime di conseguenze negative andando da una cartomante o facendosi leggere le certe anche per telefono, frequentando persone che hanno fatto della cartomanzia non un atto magico ma un lavoro commerciale che dà loro da vivere e da guadagnare e che di magico ha ben poco. È meglio consultare, prima di tutto, chi è più esperto, cioè chi può fare ritualistiche o operazioni magiche.

Non è che facendosi leggere le carte o i tarocchi o quant’altro attiriamo energie negative o entità negative; ma dipende da chi andiamo a farci leggere le carte, l’ambiente che frequentiamo, se vengono prese delle contromisure e se vengono osservate precise regole, se poi alla fine del “servizio” ci ritroveremo negativi e/o infestati. Pochi sanno ad esempio, che le carte tra una analisi ed un’altra devono essere neutralizzate ponendole in un panno rigorosamente nero. Altrimenti influenzate dall’analisi o dalle analisi precedenti, saranno “bugiarde” non veritiere e di difficile interpretazione. Pochi sanno che dopo ogni lettura di carte, o meglio, ogni qualvolta finiamo di leggere le carte ad una persona, l’ambiente deve essere purificato, con incensi ed interventi che tendono a preservare la positività dell’ambiente stesso e/o ad eliminare eventuali energie negative presenti nell’ambiente o entità sopraggiunte senza “invito”.

Quello che devi sapere prima di consultare i tarocchi

Quasi nessuno fa passare tra una persona e l’altra che vanno a farsi leggere le carte almeno 20 minuti di pausa per far riposare le carte. Pochi sanno che non si possono farsi fare le carte da una donna mestruata (che ha il ciclo) come è sconsigliato, quando si ha il mestruo ad andare a farsi leggere le carte; e via dicendo. Ci sono tante regole e attenzioni che bisogna avere quando ci si avvicina alla cartomanzia.

lettura fai da te

Non bisogna farsi le carte da soli, o per gioco, o più volte in un giorno o per più giorni di seguito.

Non si deve farsi leggere le carte per telefono, e se si vogliono evitare problemi di negatività, non bisognerebbe mai rivolgersi ad organizzazioni commerciali che di mestiere hanno call center pieni di ragazze che dicono di leggere le carte.

E questi sono solo alcuni esempi, che i veri professionisti dell’occulto, a differenza dei mercanti dell’occulto mettono in essere e seguono, per non “danneggiare” l’assistito, il cliente.

Farsi leggere le carte può essere pericoloso se non si va dalla persona professionale e giusta. Larve, spiriti burloni, energie negative, entità demoniache, sono sempre dietro l’angolo, se in magia (e farsi le carte è un atto magico) non vengono seguite certe regole e se non vengono prese le dovute precauzioni.

Che poi la cartomanzie e altri metodi d’indagine esoterica siano preziosi strumenti in mano alle persone giuste, è un altro discorso.

La cartomanzia, infatti, può essere una valida alleata durante gli interventi di magia bianca e di magia rossa come i legamenti d’amore, ma può essere anche uno strumento dannoso se gestita da persone sbagliate, inesperte o commerciali….in parole povere NON PROFESSIONALI, ma solo mercanti del magico e dell’esoterico.

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]