Testimonianza n. 556: Dopo la figlia… la mamma

Caro Ismaell,
5 anni fa mi sono rivolta a te per cercare di risolvere un problema affettivo che mia figlia aveva con l’allora fidanzato. A distanza di 5 anni posso dirti che sono innamorati e felici come poche persone sono, (oggi sono sposati) e sembra impossibile che il loro amore sia sempre uguale e migliori negli anni, ed ogni volta che li vedo non posso fare a meno in cuor mio di ringraziare il cielo di averti messo sulla mia strada e di aver fatto di mia figlia la felicità in persona. Ma questa che sto scrivendo, non è una letterina di ringraziamento per mia figlia (quella l’ho già scritta), ma per me, perché tempo fa ho avuto ancora bisogno di te per cercare di risolvere il mio problema d’amore, con un uomo che dopo avermi fatto toccare il cielo con un dito, mi ha portato a toccare la terra nel su punto più basso. E nel momento del bisogno, del dolore e della disperazione, mi sono rivolta nuovamente a te per ripetere qual miracolo che avevi fatto per mia figlia. E per la seconda volta tu mi hai aiutato ed hai saputo salvare la mia vita che stava peggiorando ogni giorno sempre più.
Ottaviano mi aveva lasciata per un altra donna ed a nulla erano serviti i miei tentativi per farlo rinsavire e ritornare a casa da me. Il suo tradimento ed il suo allontanamento da casa, mi hanno fatto riprovare il dolore e la sofferenza che provai alla morte del mio povero marito. Mi ritrovavo sola e disperata e non vedevo vie d’uscita. Poi la luce, la speranza, te Ismaell, che a me hai fatto solo che del bene e per la seconda volta decisi di affidare a te la mia felicità.
E tu per la seconda volta me l’hai fatta trovare. Dopo il tuo lungo e difficile lavoro, Ottaviano e ritornato all’ovile, pentito di ciò che era successo, chiedendomi perdono e pregandomi di riprenderlo anche se si era comportato male.
Gli ho logicamente aperto le braccia e devo dire che ora non soltanto abbiamo ritrovato quella serenità e quella tranquillità che avevamo prima, ma il nostro rapporto è anche migliorato, ed oggi non ho più paura di perderlo, in quanto so (ho visto il caso di mia figlia) che il risultato ottenuto sarà per sempre e che una situazione come quella vissuta non si ripeterà mai più.
Ti voglio bene caro Ismaell e prego sempre il Signore affinché tu possa avere tanta felicità alla pari di quelli che per il loro problemi si sono rivolti a te e che oggi grazie a te non soffrono più le pene dell’amore.
Con grande devozione ed affetto
Martina
Originale (clicca per ingrandire):
A556

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]