Cronicità di una fattura

La Fattura è come una malattia: se non scoperta in tempo, se non debellata, se non distrutta diventa CRONICA.
Molti pensano che una Fattura, come il Malocchio, diventino meno potenti o che perdano il loro potere malefico e la loro influenza man mano che il tempo passa.
NIENTE DI PIU’ ERRATO !!
Succede proprio il contrario: più tempo passa, più la Fattura mette radici profonde, sino a quando si arriva al punto che si CRONICIZZA e conseguentemente non diventa più solvibile, ovvero sia, non si può più liberare da questa negatività la persona colpita.
Diciamo che al massimo, una persona con una fattura cronica, potrà, bene o male, controllare le conseguenze nefaste della fattura cronicizzata, ma non esistono rituali, o protezioni o altro che possano eliminare ed estinguere una fattura diventata cronica.
Infatti intervenendo esotericamente su una fattura cronica, si potrà ridurla, rimpicciolirla, renderla meno efficace per un certo periodo,….però, con il tempo, la fattura cronica riprenderà vigore, si rafforzerà e nell’arco di 6 mesi un anno, ritornerà virulenta come era all’origine.
Facciamo un esempio figurato, tanto per capirci meglio: diciamo che una persona ha 1 metro di fattura cronica. Il soggetto si sottopone a sfatturazione ed attraverso tale pratica si potrà al massimo asportare, annullare, ridurre la fattura magari a soli 90 centimetri, lasciando così in attivo 10 centimetri di negatività.
Questi 10 centimetri di negatività, nel giro di sei mesi, un anno, (dipende dalla sensibilità del soggetto), diventeranno nuovamente un metro, e l’affatturato si ritroverà nella medesima condizione di un anno prima, se non peggio.
Ma quello che più deve preoccupare, è che l’avere una fattura cronica, indebolisce il nostro organismo e la nostra persona in maniera veramente considerevole, esponendoci a pericoli e situazioni che in condizioni di positività non darebbero alcun fastidio, mentre nel nostro caso possono veramente essere determinanti in peggio.

Torna a Ismaell risponde

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]