Testimonianza n. 591: Convivenza… forse qualcosa di più

Caro Ismaell,
la mia storia la conosci molto bene e se oggi vico felice con al fianco una persona che mi ama come ho sempre desiderato di essere amata, lo devo solo a te. A quanti dicono che la magia non esiste io voglio dire loro che io oggi sono felice grazie solo alla magia, e che quando mi sono avvicinata ad essa, niente e nessuno poteva immaginare che sarei riuscita ad ottenere quel risultato che grazie al tuo impegno ed al tuo lavoro sei stato in grado di darmi.
Dopo 18 mesi di felice rapporto, quando si parlava di andare addirittura a convivere, improvvisamente mi è venuto a dire che non era molto sicuro del suo sentimento, che aveva bisogno dei suoi spazi, che sarebbe stato meglio per entrambi prendere una pausa di riflessione per vedere quello che succedeva. E successe quello che lui voleva: liberarsi della sottoscritta per iniziare una storia con un’altra ragazza che poi io conoscevo di vista.
Non scrivo quello che ho fatto in quel periodo con la speranza di riportarlo da me, sbagliando anche, ma ebbi come risultato che Paolo si allontanò ancora di più e che il suo rapporto con l’altra divenne sempre più forte. Mi rivolsi allora a te, caro Ismaell, sollecitata da una mia zia che ti conosceva di fama, e tu pur non negandomi le difficoltà oggettive alle quali andavamo incontro e senza farmi assurde promesse, accettasti di lavorare per me.
E man mano che le cose andavano avanti a me sembrava che lavorassi per l’altra, in quanto le cose andavano sempre peggio. Ci furono momenti in cui volevo arrendermi e se non fosse stato per i tuoi consigli lo avrei anche fatto. Alla fine invece quando meno me l’aspettavo, Paolo si fece vivo con un sms. Non risposi e tu mi sgridasti. Allora con una scusa lo richiamai e Paolo mi volle vedere. Ci incontrammo in un bar del centro, in mezzo alla gente perchè non volevo vederlo da sola, e da qual momento, sentii solo scuse, giustificazioni, promesse, impegni pur dei riavermi. Non ti nascondo di averlo fatto penare 2 settimane, poi non ce lo fatta più neppure io e siamo ritornati assieme. Lui si domanda ancora oggi come possa essere successo tutto questo. Io invece lo so bene e dentro di me non finirò mai di ringraziarti abbastanza. Presto andremo a convivere come volevamo fare una volta e forse anche qualcosa di più….ma non ti dico nulla per scaramanzia se non che se succederà riceverai la più bella bomboniera del mondo.
Grazie caro Ismaell. La tua amica fedele Giordana
Originale (clicca per ingrandire):
A591

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]