Chi ha fatto la fattura

Ogni volta che ci si trova davanti ad una realtà esoterica tipo fattura, maleficio, malocchio ecc. la prima domanda che tutti fanno è: Ma chi è stato a farmi o a fare la fattura?? Il maleficio?? ecc.
L’indagine esoterica che mette in evidenza lo stato di positività e negatività di una persona, può molto, può tanto…..ma non può tutto.
La Magia non è un ufficio informazioni dal quale attingere ogni segreto o informazione.
Purtroppo anche la magia ha i suoi limiti, specialmente quando si tratta di indicare chi è stato ad operare per il male di una persona o ha fatto determinate pratiche per danneggiare qualcuno.
Contrariamente a quanto affermano certi discutili ed inaffidabili personaggi, chi afferma di sapere chi ha fatto (esempio) una fattura….o perché….o quando ….o dove…..dice delle bugie vi sta prendendo in giro.
Nessuno, dico NESSUNO è in grado di darvi tale genere di informazioni..
La magia può vedere e controllare sicuramente lo stato di positività di una persona, può dirvi se una persona è positiva o negativa. Vi può anche dire di che tipo di negatività si tratta (fattura, malocchio, maleficio, ecc.) ma non sarà MAI in grado di dirvi chi è stato a farvela e/o a inviarvela, quando, dove e perché. Chi afferma il contrario lo dica a me invece di prendere in giro le persone . Io tutto posso ammettere in operatività, meno che si prendano in giro le persone o si racconti loro delle bugie al solo scopo di prendere denaro a causa della loro paura e/o emotività-,
Dunque sia ben chiaro: in caso di negatività, in magia, occulto ed esoterismo, si può vedere e verificare SOLO se tale stato è presente o meno, si potrà verificare che tipo di negatività interessa il bersaglio, a che livello si trova il suo stato di negatività, MA NON SI POTRÀ’ MAI SAPERE CHI È STATO AD INVIARGLIELA O QUANDO O DOVE O PERCHÉ’.
Non credete al vostro operatore neppure se vi dice che è un uomo o una donna, magari descrivendovi somaticamente il colpevole…..non lasciatevi coinvolgere da queste balle e dalle persone che ve le raccontano.
Anche in magia esistono dei limiti e questo è uno di essi.
Anche questo argomento può diventare parametro di verifica se una persona è veramente quello che dice di essere. Se qualcuno oltre a trovarvi negativi vi dirà che è stata una donna (esempio) a farvi la fattura per rubarvi il marito, sappiate che avete davanti una ciarlatana che vuole   solo farvi spendere del denaro. Conoscere certe cose prima evita che prendiate delle grossolane fregature poi.

Torna a Ismaell risponde

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]