IEIALEL (58)

Angeli: Ieialel
Attributo: Dio che esaudisce le generazioni
Coro Angelico: Coro degli Arcangeli
Segno zodiacale: capricorno
Giorni influenzati: dal 30 dicembre al 3 gennaio
Giorni presieduti: 16 maggio – 27 luglio – 7 ottobre – 18 dicembre – 28 febbraio
Parte del giorno: 19.00 – 19.20
Gli attributi di Ieialel sono molteplici: consola l’animo rattristato dalle tribolazioni della vita, ma guarisce anche le malattie e, se dobbiamo credere al testo magico medievale chiamato Enchiridion di Papa Leone III, il suo aiuto risulta particolarmente efficace nel caso di malattie agli occhi; quest’angelo domina inoltre, il ferro e tutte le professioni a esso collegate (oggi possiamo ritenere che la sua influenza si estenda all’acciaio e alla metallurgia in genere): gli armaioli, i fabbri, i fabbricanti di qualsiasi oggetto di metallo e anche coloro che di questi oggetti ne fanno commercio. Chi nasce sotto la sua influenza sarà un individuo particolarmente sincero e sentimentale, mentre il genio contrario porta la collera e istiga gli uomini in preda all’ira a compiere omicidi.

PREGHIERA PROPIZIATORIA

IEIALEL: arma il mio braccio, Signore, perché io agisca con lo sguardo rivolto all’Eterno; perché ciò che edifico alberghi la Felicità degli Umani. Metti la mia intelligenza al servizio dei bisogni reali; non permettere che la usi per dimostrare la fondatezza dei miei pregiudizi. Fa che la mia lotta abbia sempre, in ogni momento, un obiettivo utile, vantaggioso per la comunità alla quale appartengo e per me stesso, così da farne beneficiare il mio prossimo. Guardami, Angelo IEIALEL, dalla violenza, fa che sia sempre capace di cedere, piuttosto che distruggere. Tieni, Signore, la Tua mano protettiva su di me, guidami verso la pienezza.
Ieialel
Formula Magica: Et anima turbata est valde: se tu Domine usquesquo?

Torna a Archivio: Angeli