IAH HEL (62)

Angeli: Iah Hel
Attributo: Dio essere supremo
Coro Angelico: Coro degli Arcangeli
Segno zodiacale: acquario
Giorni influenzati: dal 10 gennaio al 23 gennaio
Giorni presieduti: 20 maggio – 31 luglio – 11 ottobre – 22 dicembre – 4 marzo
Parte del giorno: 20.20 – 20.40
Quest’angelo, secondo la tradizione, “serve per acquisire saggezza” e protegge i filosofi e tutti coloro che vogliono ritirarsi a vita contemplativa per seguire gli studi spirituali e filosofici. L’individuo che nasce sotto la sua influenza presenterà la spiccata tendenza a adempiere sempre in modo impeccabile ai propri doveri, per potersi garantire un’esistenza tranquilla e priva di preoccupazioni. Il genio contrario causa invece gli sconvolgimenti della vita sia del corpo sia dello spirito, provoca gli scandali e tutto ciò che, in generale, impedisce agli uomini ci vivere tranquillamente.

PREGHIERA PROPIZIATORIA

IAH HEL: rigenerami, Signore. Fa che il flusso dei Tuoi Pensieri circoli nel mio cervello e lo rivitalizzi. Fa che il mio cuore batta all’unisono con il Tuo Cuore. Che il mio gesto sia il Tuo Gesto, che la mia parola sia la Tua Parola. Fa che, in me, il maschile e il femminile occupino i loro rispettivi posti; non permettere che la mia immaginazione esaltata mi porti ad ambire ad altro piacere che non sia la comprensione della meravigliosa Macchina del Mondo, creata dall’Eterno. Trovami, Angelo IAH HEL, una dimora in cui possa celebrarti, esaltarti e mantenere con Te un contratto costante, per poter disporre dei doni e dei poteri che vuoi concedermi. Essi faranno di me un essere appagato, dallo spirito libero e disposta ad involarsi verso le Vette della Spiritualità.
Iah Hel
Formula Magica: Vide quoniam mandata tua dilexi Domine, in misericordia tua vivifica me.

Torna a Archivio: Angeli