Testimonianza n. 051: Incredulità e felicità

Gentile amico,
mi permetta di chiamarla così, illustre Maestro, soprattutto dopo il bene ricevuto dai suoi interventi, ed in particolar modo per avermi riportato la mia amata Adriana che oramai disperavo anche di solo vedere.
Mi rivolsi a lei in un momento molto triste della mia vita. La mia compagna, dopo 9 anni di convivenza, aveva conosciuto un’altra persona che me l’aveva dapprima allontanata e poi “rubata”. Da quando conobbe quell’uomo, Adriana cambiò atteggiamento nei miei confronti, era fredda, distaccata, sessualmente passiva e meccanica nei nostri pochi rapporti.
Tentati più volte di affrontare l’argomento, anche per vedere di salvare il salvabile, ma niente da fare: le cose precipitavano sempre di più.
Si presentò poi l’occasione di fare un viaggio assieme, non l’avessi mai fatto. Fu un vero inferno sotto ogni punto di vista, tanto che al nostro ritorno, senza tante spiegazioni, fece le valige e se ne andò da casa. Un mese dopo conviveva con il suo nuovo compagno.
Fu, in quel periodo, un caro amico, che vista la mia prostrazione mi parlò di lei e le scrissi. Come già le scrissi allora, non credevo nella magia. Dico “credevo” usando l’imperfetto, in quanto oggi, dopo aver toccato con mano e visti i risultati da lei ottenuti ho cambiato idea e credo in questa misteriosa ed affascinante realtà.
Lei analizzò il mio problema trattandomi come un amico e ciò non solo mi confortò, ma mi dette anche molta forza. Mi disse che avevamo ottime probabilità di portare nuovamente a casa Adriano, intervenendo esotericamente, ed io decisi di giocare anche questa carta. Caro, caro Maestro: come descrivere la mia felicità, ma anche incredulità quando neppure 3 mesi dopo, Adriana, inaspettatamente mi ha telefonato chiedendomi scusa e pregandomi di andarla a prendere alla stazione. ERA TORNATA.. per me, diceva che voleva stare con me, che aveva capito che ero io il suo amore. E tutto ciò grazie a lei amato e stimato maestro Ismaell.
A 2 mesi del suo ritorno siamo sempre più felici che mai. Evitiamo di parlare del passato, anche se ‘Adriano a volte, con gli occhi lucidi mi dice ” Ma come ho fatto a lasciarti??”
Maestro Ismaell: grazie, grazie e grazie. Con stima ed affetto
Marco
Originale (clicca per ingrandire):
A051a

Torna a Archivio Ringraziamenti e testimonianze

Contatta Ismaell

Riservatezza dei dati personali ed autorizzazione al loro trattamento (ai sensi del D. Lgs. 196/2003)
Gentile Signore/a,
Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente da ISMAELL per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta fatta.
  • Il trattamento sarà effettuato a livello informatico o cartaceo secondo necessità.
  • Il conferimento dei dati è obbligatorio per il regolare svolgimento della prestazione richiesta e l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta la mancata prosecuzione del rapporto.
  • I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione
  • Il titolare del trattamento è solamente ISMAELL nella sua sede operativa
  • In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003.
Vocabolario della Magia
Questo vocabolario della magia vuole essere strumento di aiuto per quanti avvicinandosi al mondo dell'Occulto o semplicemente per togliersi una curiosità, desiderano conoscere il significato di certe parole, delle quali molte volte si fa un uso improprio o addirittura non se ne conosce fino in fondo il vero significato.-> Leggi tutto
Ultimo aggiornamento

[lastupdated]